Bricco Sarassa Rosso


bricco sarassa rossoVitigno: Nebbiolo – Barbera

Vigneto: Bricco Sarassa comune di Castellinaldo d’Alba (CN)

Vinificazione: La barbera vede una macerazione sulle proprie bucce in botti di acciaio inox per sette giorni a temperatura controllata di 28°C. Il Nebbiolo, dopo una pigiatura soffice delle uve si procede alla fermentazione alcolica termocontrollata di 30°C per circa dieci giorni.

Maturazione: per la Barbera consiste in 3 mesi in botte di rovere francese e 3 mesi in barrique, il Nebbiolo in 6 mesi in botte grande di rovere francese. Affinamento finale 3 mesi in bottiglia.

Gradazione: 13,5 % Vol.

Temperatura di servizio: 14-16 °C

Caratteristiche: vino relativamente giovane ma importante, dal colore rosso rubino con riflessi violacei, molto profondo ed intenso che anticipa sensazioni olfattive e gustative di grande raffinatezza e sublime eleganza. Il naso coglie un bouquet fresco, composito e persistente, ampio e rotondo. Al sentore della vaniglia e al balsamico di spezie dolci, sono percettibili profumi di bosco e sottobosco, in particolare mirtillo, mora e liquirizia. La leggera presenza del legno rispetta, nobilita ed esalta le caratteristiche varietali delle uve che lo hanno formulato. Grande eleganza e lunga persistenza aromatica.

Abbinamento: accompagna elegantemente primi e secondi piatti sia semplici che raffinati, formaggi a pasta molle o dura

Longevità: 5-6 anni

Storia: Il Bricco Sarassa nasce tra le colline di Castellinaldo d’Alba, in quel vigneto che appartiene da tempo immemore alla famiglia Marchisio. Questa collina situata a 310 m sul livello del mare, che alterna strati sabbiosi e strati marnosi inizialmente era utilizzata per la sola produzione di uve a bacca bianca si è deciso oggi di provare a impiantare vitigni di Nebbiolo e Barbera. Da questi uvaggi nasce oggi questo vino rosso giovane e fresco ma altrettanto importante e signorile.